Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di matutteame
  • Blog di matutteame
  • : Makeup Artist di professione, Blogger per passione. Le recensioni sono il mio quotidiano, la comicità pure .
  • Contatti

Profilo

  • matutteame
  • Truccatrice di Professione da decenni. Blogger per passione. 
Mi piace condividere le mie opinioni di cosmetici, makeup e libri per un acquisto consapevole. 
Ah si... sono una pasticciona tremenda
  • Truccatrice di Professione da decenni. Blogger per passione. Mi piace condividere le mie opinioni di cosmetici, makeup e libri per un acquisto consapevole. Ah si... sono una pasticciona tremenda
15 febbraio 2014 6 15 /02 /febbraio /2014 15:54

Dati Generali Libro:

Genere : Fantasy Horror
Listino : € 9,90
Editore : Fazi
Data uscita : 21/11/2013
Pagine : 350
EAN : 9788864115610


Mia Recensione:

Melissa Marr l'ho sempre conosciuta come autrice di storie fantasy adatte più che altro ai ragazzi, ma con questo nuovo libro, " La Custode degli Spiriti " mi è proprio piaciuta.

Storia abbastanza attuale visto il continuo diffondersi anche in televisione di zombie, morti viventi e altro, sempre molto fantasy come genere.

Per raccontarvi in breve di cosa parla il libro, senza svelarvi troppo, vi posso dire che la protagonista è una giovane ragazza, Becky, che non ha ancora trovato il suo posto nel mondo. Ha vissuto in una piccola cittadina a cui è affezionata solo alla nonna, che però fin dall'infanzia l'ha sempre portata in giro per cimiteri e gli ha spiegato regole e modi di comportarsi con i morti che la piccola Becky non ha mai compreso il motivo.

Ha sempre pensato che la nonna si comportasse in modo stravagante, ma alla sua morte, quando lei fa ritorno nel paesino per il funerale, capisce che la nonna non era poi così matta, e che le ha lasciato in eredità un compito che le cambierà la vita.

La nonna era infatti la "Custode delle Sepolture" con un compito ben stabilito da un patto secolare con il regno dei morti.
Deve offrire ai morti quando necessita per riposare in pace, o torneranno dal regno dei morti.
E infatti, Becky ha proprio a che fare con un morto che cammina che terrorizza la città, e lei non sa ancora bene come fare per fermarlo.

Non sarà però da sola, infatti c'è anche un ragazzo, Bayron, suo amico di infanzia e da cui è stata sempre attratta, ricambiata da sempre, che ha un compito ben stabilito anche lui.

Bayron eredita dal padre un impegno molto simile a quello di Becky, lui infatti è l'Impresario Funebre, quello che ha il compito di proteggere la Custode delle Sepolture e aiutarla nel suo percorso.
Ha anche un altro compito, accompagnarla quando ne ha bisogno nel regno dei morti, dove regna Mister M. un particolare personaggio che regna sul mondo dei morti. E' lui infatti che tanto tempo fa ha sigillato un patto con la cittadina e fatto nascere le figure di "Custode delle Sepolture" e "Impresario Funebre" , ed è lui che stabilisce le regole di tutto.

Bayron e Becky non sono certo contenti di avere un compito così importante di cui fino a poco prima non sapevano l'esistenza, e che certo non hanno deciso loro di assumersi.
Un ruolo importante per il loro futuro, che decide e regola non solo il loro rapporto ma anche la loro intera esistenza.
Ma c'è poco da fare, un morto che cammina continua ad aggirarsi per la città seminando morte e terrore, e loro compito è fermarlo e riportarlo da dove viene.

Tra le tante scoperte che fanno i due ragazzi, finalmente capiscono anche che alcune cose di cui si accusavano non erano state causa loro, e che forse il loro rapporto così stretto fin dall'infanzia non è stato dettato dai loro sentimenti ma dal compito che erano destinati a svolgere.

Accetteranno il loro destino? E riusciranno a riportare la tranquillità in città imparando a svolgere al meglio il loro compito?
E soprattutto, chi è Mister M. che ruolo ha in tutto questo e perchè il Regno dei Morti è accessibile da una porta nello scantinato dell'azienda di Bayron?

Per rispondere a queste domande non vi resta che leggere il libro, io vi anticipo solo che si legge bene e piacevolmente.
Mi auguro che questo sia il primo di una serie, perchè i personaggi sono descritti poco approfonditamente e sarebbe interessante conoscerli meglio, loro e tutta la cittadina che hanno sulle spalle.

Buona Lettura !

Condividi post

Repost 0
Published by matutteame
scrivi un commento

commenti